Avviso sull'app IO di emissione di sanzione al Codice della Strada

08/07/2021

Immagine non trovata

Segnalazione di cortesia che è stato spedito ma ancora non notificato un verbale di violazione al Codice della Strada

Alcune violazioni al Codice della Strada che vengono accertate da sistemi automatici (come l'eccesso di velocità rilevato da autovelox) vengono comunicate ai proprietari dei veicoli, prima di spedirle per posta, anche tramite l’App IO.

Nell'ottica della digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, tale avviso di cortesia da parte della Polizia Locale di Nepi ha il solo scopo di attivare sin da subito la posizione debitoria nel sistema PagoPa, obbligatorio per legge a far data dal 28/02/2021. Di fatti, tale notifica nell' app IO avvisa solamente l'utente che nei prossimi giorni riceverà a casa un verbale di contestazione di violazioni a norme sulla circolazione stradale.

Si avvisa, perciò, che il termine di 5 giorni per il pagamento scontato del 30% della sanzione decorre a far data dal giorno effettivo della notifica del plico cartaceo contenente il verbale di contestazione vidimato, che è l'unico iter di notifica avente valore legale e producente effetti giuridici e che avviene nel pieno rispetto della Legge n. 890/1982, del codice di procedura civile e dell'art. 201 comma 3 del D.Lgs. n. 285/1992 (Codice della Strada).

Pertanto sarà sempre possibile pagare con sconto del 30% (quando non sono previste sanzioni accessorie come la sospensione della patente) ed estinguere la sanzione fino al 5° giorno successivo alla notifica del verbale con le procedure sopra dette.

 

ATTENZIONE: ricordarsi di inviare sempre compilato il modulo dati conducente, anche via email all'indirizzo polizia@comune.nepi.vt.it, per la decurtazione punti patente, una volta arrivato a casa.